I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

ARTE PERSONAGGI

Massimo Osanna direttore generale dei musei dello Stato

Massimo Osanna Nel Sito Archeologico Di Pompei

È grande motivo di orgoglio la nomina a direttore generale dei musei pubblici di Massimo Osanna, un lucano doc, che ha dimostrato di sapere fare bene il suo lavoro. In questi anni, oltre a essere professore ordinario di archeologia alla facoltà Federico II di Napoli, è stato il più illuminato Soprintendente di Pompei, Ercolano e Stabia.

Napoli Museo Archeologico.
Una sala interna del Museo archeologico di Napoli

Massimo Osanna un professionista serio e coraggioso

Ad annunciare la nomina di Massimo Osanna, alla più alta carica nella direzione del sistema nazionale museale, è stato lo stesso ministro dei Beni culturali e del turismo Dario Franceschini.  Il rappresentante di governo ha sottolineato come la designazione di Osanna sia “un incarico prestigioso con una forte proiezione internazionale”. Osanna non è nuovo agli incarichi importanti. Infatti, lascia il prestigioso ruolo di Soprintendente di Pompei, Ercolano e Stabia.

Scavi Pompei
Il sito archeologico di Pompei

Gli scavi campani sotto la sua guida hanno ritrovato nuovo vigore. Franceschini ha aggiunto che Osanna “ha cambiato il volto di Pompei che, grazie al suo lavoro, è diventato un modello gestionale e un punto di riferimento internazionale: una storia di riscatto che ci rende orgogliosi. L’esperienza e la professionalità di Osanna serviranno adesso a rinnovare l’intero sistema museale nazionale e a traghettarlo nel futuro”. Si è arrivati alla scelta di Osanna al termine di una complessa procedura avviata dal Mibact all’inizio del mese di giugno.

Grande esperienza nel settore artistico e archeologico

Il neo eletto direttore prenderà servizio il primo settembre 2020. Nato a Venosa in provincia di Potenza, nel 1963, è professore ordinario di archeologia dell’Università Federico II di Napoli. In precedenza è stato professore all’Università degli studi della Basilicata, dove ha diretto la Scuola di specializzazione in Beni archeologici. Ha ricoperto, inoltre, il ruolo di Soprintendente per i Beni archeologici della Basilicata. E, ancora, ha occupato diversi altri incarichi di prestigio internazionale.

Metaponto Resti Di Colonne
Alcuni resti di epoca magno-greca nel sito archeologico di Metaponto in Basilicata

È stato Directeur d’Etude presso l’Ecole Pratique des Hautes Etudes di Paris e, Professore di Archeologia classica presso l’Archäologisches Institut dell‘Università di Heidelberg. In campo editoriale, ha svolto il compito di direttore responsabile della rivista: “Siris. Studi e ricerche della Scuola di Specializzazione in Archeologia di Matera”. Un grande studioso ed esperto del settore che si è sempre occupato con dedizione e competenza della valorizzazione e promozione del patrimonio artistico nazionale. Massimo Osanna saprà sicuramente svolgere al meglio questo nuovo importantissimo incarico in una nazione come la nostra in cui i musei custodiscono tesori unici al mondo.

(Foto Wikipedia – Pixabay)

Massimo Osanna direttore generale dei musei dello Stato ultima modifica: 2020-07-07T05:56:39+02:00 da Gianna Maione
To Top