La Befana non ha paura del Covid e non rinuncia alla sua festa - itMatera

itMatera

TRADIZIONI USI E COSTUMI

La Befana non ha paura del Covid e non rinuncia alla sua festa

Befana

Il Covid-19 condiziona ancora fortemente le nostre vite ma la Befana a Potenza non rinuncia alla sua festa. Infatti l’associazione Basilicata Wedding and Tourism ha organizzato una serie di momenti festosi che vedono protagonista la vecchina che porta i doni e i bimbi della città. L’ iniziativa è in collaborazione con l’associazione ‘Il Centro della Potenza’ e gli assessorati all’Infanzia e alla Cultura del Comune di Potenza.

la befana a Potenza
Una veduta notturna di Potenza

La Befana arriva anche col Covid


Già da qualche giorno e fino a mezzogiorno del 6 gennaio, i più piccoli potranno inviare le loro letterine alla Befana. Poi, alle 16, ci sarà il collegamento con Urbania, ‘città della Befana’. “Tutti i bambini – spiegano gli organizzatori – potranno inviare alla Befana le loro letterine firmate con nome e cognome, indicando un loro desiderio o un regalo.

Lettera

Le letterine potranno arrivare fino alle 12 del 6 gennaio all’indirizzo di posta elettronica [email protected] Nel corso della diretta, in programma il 6 gennaio tra favole, canzoni e allegria la Befana realizzerà workshop e laboratori.

Palazzo Comunale Urbania la befana
La Befana appesa al Palazzo comunale di Urbania

I doni per i bimbi dell’ospedale


“La Befana – rimarcano i promotori dell’evento- non dimentica nessuno. Infatti invierà gadget ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale San Carlo. Le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria hanno costretto ognuno di noi a rinunciare a tantissime cose, in primis a trascorrere queste festività in compagnia dei nostri cari e dei nostri amici.

Regali Finestra la befana

I bambini che attendono questo periodo con grande entusiasmo e aspettative, sono i più colpiti nella loro crescita emotiva e sociale. La speranza è che questi momenti di spensieratezza possano in parte confortarli e suscitare in loro anche un semplice sorriso”.

La Befana non ha paura del Covid e non rinuncia alla sua festa ultima modifica: 2021-01-04T09:33:26+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top