Alberto Crispo, l’eroe del momento è lucano - itMatera

itMatera

LO SAPEVI CHE STORIE

Alberto Crispo, l’eroe del momento è lucano

Alberto Crispo - Grassano in panoramica

Alberto Crispo, il poliziotto eroe del momento è lucano e questa terra è fiera di lui. A farlo diventare famoso un fatto accaduto di recente. Venezia in genere è associata alle vacanze e a tanta bellezza da fotografare e vivere spensieratamente. Eppure si tratta di una città come le altre, in cui si va a scuola, si compra un giornale e purtroppo ci sono anche le emergenze.

Alberto Crispo

Ovviamente ci sono le forze dell’ordine che monitorano la città e intervengono per reati o emergenze. Al riguardo Crispo è stato l’uomo giusto al momento giusto, riuscendo a trarre in salvo una ragazza che stava tentando di compiere un gesto estremo. “L’ho afferrata al volo per un polso, non doveva morire”, queste le parole dell’eroe. In una mattinata come tutte le altre, un passante ha allertato l’agente Crispo e il suo collega Gianluigi Calabrese, che erano di turno vicino alla stazione di Santa Lucia.

Alberto Crispo - foto della Chiesa Degli Scalzi
Fonte foto – Wikipedia – CC BY-SA 4.0

L’uomo ha indicato in alto la donna che, nel frattempo, era riuscita ad arrivare sul tetto della chiesa degli Scalzi arrampicandosi su un’impalcatura. Alzando lo sguardo gli agenti hanno visto la ragazza, riconoscendola, poiché poco prima l’avevano notata seduta sui gradini della chiesa, intenta a leggere un libro, ma con uno sguardo scuro e torvo. Aveva un abito rosso acceso, ma gli agenti non avrebbero mai immaginato di ritrovarla sospesa nel vuoto.

Chiesa degli Scalzi di Venezia

Erano pressappoco le undici di mattina, e tutto attorno i turisti e la gente comune, andavano e venivano spensieratamente, ignari di tutto. Intanto Alberto ventinove anni, originario di Grassano, in provincia di Matera, agente della Questura di Venezia, stava letteralmente “volando” verso quest’abito rosso che vedeva sventolare nel vuoto come una bandiera.

Alberto Crispo - Poliziotto con manette

Il collega aveva già allertato la Centrale. Crispo cercando di mantenere la calma, attraverso le impalcature ingombre di attrezzi, si è trovato quasi accanto a questa giovane ragazza francese, seduta e penzolante nel vuoto. Il pensiero ha lasciato spazio all’azione. Gettarsi dall’alto delle impalcature montate per i lavori di restauro esterni alla chiesa degli Scalzi era la scelta estrema della giovane donna. Eppure dell’altro stava per accadere. La giovane in rosso, forse presa dal panico si è lasciata andare con una mano, dondolandosi pericolosamente nel vuoto.

Grassano

Ed è stato in quell’istante, in una fatale frazione di secondo che Alberto l’ha afferrata bloccandola per il polso della mano che la teneva alla transenna dell’impalcatura e ancora attaccata alla vita. Un corpo di donna di stazza media sospeso nel vuoto che dondola e si agita può essere molto pesante. Ma, alla fine, l’agente Crispo ha tratto in salvo questa giovane francese di vent’anni; troppo pochi per morire, ma ventinove bastano per essere eroe. “L’ho stretta con forza, mentre lei continuava a muoversi e ad agitare le gambe, è stata una fatica immane”, ha commentato Crispo.

Alberto Crispo - Venezia e i canali

Tutti erano rimasti con il naso all’insù, il cuore che batteva all’impazzata e il fiato sospeso per attimi interminabili. Poi quando l’agente lucano ha tirato su la giovane, è scrosciato l’applauso. L’agente Crispo ha ricevuto il plauso del presidente del Veneto Zaia. “Le nostre forze dell’ordine non eccellono solo nella prevenzione e nella repressione dei reati“, ha dichiarato il governatore della regione veneta. Crispo ha poi asserito: “Non chiamatemi eroe, ho fatto il mio dovere, fiero di appartenere alla polizia. Non so dove ho trovato la forza, l’ho presa al volo”. In ogni caso tutta la terra lucana sarà fiera dell’agente Crispo, specie il paese di Grassano.

(Foto Wikipedia/ In copertina il paese di Grassano)

Alberto Crispo, l’eroe del momento è lucano ultima modifica: 2022-09-16T07:14:13+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

👏

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x