I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

ARTE PERSONAGGI

Sofia Coppola dall’Oscar alle nozze a Bernalda in Lucania

Sofia Coppola Creative

Sofia Coppola, nata a New York, il 14 maggio 1971, è regista, sceneggiatrice e attrice statunitense, e si è dedicata anche alla moda. Figlia del regista italo americano Francis Ford Coppola, ha esordito nel cinema appena nata. Sofia Coppola è considerata una dei registi più apprezzati del nuovo cinema statunitense, di cui è una delle autrici di punta.

Sofia Coppola Uno
La regista Sofia Coppola

Sofia Coppola

Cresciuta nella fattoria dei suoi genitori in California; dopo aver terminato gli studi, Coppola ha avviato la linea d’abbigliamento Milkfed. La linea è venduta esclusivamente in Giappone. Sofia si è dedicata anche alla fotografia, alla musica e al design. Inizialmente non intendeva diventare regista. Tuttavia, dopo aver realizzato il cortometraggio “Lick the Star” nel 1998, ha capito che poteva riunire tutte le cose che amava; decidendo di continuare in quella direzione.

Sofia coppola e il Padrino
Al Pacino in una scena del film Il Padrino ( Parte II)

Sofia però comincia da bambina, con comparse in sette film di suo padre. Il suo ruolo è quello di un maschio, Michael Francis Rizzi, il nipote di Michael Corleone, nella scena del battesimo. Il primo film non diretto dal padre in cui recitò fu Anna del 1987. Coppola è tornata alla trilogia di suo padre sia nel secondo, sia nel terzo film de Il Padrino; interpretando una figlia di un immigrato in Il Padrino Parte II.

La carriera di Sofia Coppola

Il suo ruolo più noto rimane quello di Mary Corleone, che ricoprì all’ultimo minuto. Coppola ha detto che non ha mai voluto davvero recitare, ma l’ha fatto solo per dare una mano al padre. Coppola ha anche recitato nel film del padre I ragazzi della 56ª strada dell’83; in una scena in cui Matt Dillon, Tommy Howell e Ralph Macchio stanno mangiando in un locale.

Sofia Oscar
Il red carpet degli Oscar ad Hollywood

Poi Rusty il selvaggio; Cotton Club; e nei panni della sorella di Kathleen Turner, Nancy Kelcher in Peggy Sue si è sposata dell’86. Quest’ultima avrebbe successivamente lavorato al suo debutto come regista, Il giardino delle vergini suicide. Sofia debutta dietro la macchina da presa nel 1999, appunto con il film “Il giardino delle vergini suicide. Nel 2004 è stata la prima donna statunitense e la terza in assoluto ad avere una candidatura all’Oscar come miglior regista.

Mary Corleone

Si aggiudica l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale; e il Golden Globe per la migliore sceneggiatura. Nel 2006 dirige il film Marie Antoinette, candidato alla Palma d’oro al Festival di Cannes. Invece nel 2010 si aggiudica il Leone d’oro al miglior film per il suo “Somewhere” alla Mostra internazionale cinematografica di Venezia. Nel 2017 dirige il film L’inganno, con cui vince il Prix de la mise en scène al Festival di Cannes 2017.

manifesto del film Inganno
Il manifesto del film L’inganno

L’attività di Sofia Coppola è oggi principalmente rivolta alla regia. Coppola è arrivata alla carriera cinematografica con un bagaglio di conoscenze di recitazione molto ampia. Tutto ciò ha influenzato il suo lavoro di regista. Le sue conoscenze nel campo della moda, in particolare, hanno avuto un ruolo importante nei toni estetici dei suoi film.

Nozze a Bernalda

La sua dimensione culturale ha accentuato i ruoli di design e stile nel suo lavoro. La sua formazione poi, in una famiglia di Hollywood ha anche influenzato notevolmente il suo gusto per il bello. Il 27 agosto 2011 Sofia ha sposato a Bernalda Thomas Pablo Croquet, in arte Thomas Mars, voce principale della rock band francese Phoenix. Bernalda è la località lucana, una cittadina in provincia di Matera da cui ha origine la sua famiglia.

Francis Ford Coppola - Palazzo Margherita
Palazzo Margherita a Bernalda

Le nozze sono state celebrate nell’ex palazzo Margherita, che il regista Francis Ford Coppola, ha comprato per la famiglia. La coppia ha due figlie: Romy e Cosima. Coppola ha intenzionalmente mantenuto un basso profilo pubblico; e garantisce che la vita delle sue figlie non sia influenzata dalla sua carriera. Come genitore ha sempre cercato di tenere i suoi affetti fuori dai riflettori per garantire loro una vita tranquilla.

(Immagine di copertina creativecommons. org – Licenza CC BY-NC-SA 2.0)

Sofia Coppola dall’Oscar alle nozze a Bernalda in Lucania ultima modifica: 2020-05-19T08:28:00+02:00 da Simona Aiuti
To Top