I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

ARTE CULTURA

Matera 2019 Open Future: un anno di eventi in un video

Matera Chiude con Agnelli

Matera 2019, un anno di eventi della capitale europea della cultura immortalati in un video. In particolare Max Casacci è l’uomo della colonna sonora dell’evento finale di Matera 2019. Proiettate sulle pareti della Cava del Sole il 20 dicembre 2019, le immagini restano visioni di un sogno culturale fatto realtà. Durante il concerto della serata finale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, diretto da Manuel Agnelli, non c’è stato un “finale” bensì la consapevolezza di un progetto culturale in divenire.

eventi del gran finale di matera 2019
Matera ha chiuso con successo e soddifazione il suo anno di Capitale Europea della Cultura

Matera 2019, un anno di eventi racchiusi in un video

Il leader degli Afterhours, per l’occasione, ha portato la band sul palco. C’erano anche Damon Albarn, Lous and the Yakuza, Fatoumata Diawara, Carmen Consoli, Daniele Silvestri e Rancore. Quindi, le immagini dell’evento sono diventate un nuovo progetto video.

Matera 2019 Open Future// live visuals

“Matera 2019 Open Future /live visuals” è frutto della rielaborazione artistica del materiale d’archivio video della Fondazione Matera Basilicata 2019. Tra i tanti eventi ricordiamo la Cavalleria Rusticana e il suo Prologo nei Sassi; il Purgatorio di Dante; le quattro grandi mostre. Ma anche i progetti della scena creativa lucana; le mostre del progetto archivi I-Dea. E, ancora, la cerimonia d’apertura, i grandi concerti alla Cava del Sole. Grande successo hanno avuto gli spettacoli di circo contemporaneo. Il tutto mescolato al suggestivo scenario della città di Matera e della Murgia materana. Il progetto video è stato realizzato da Donato Sansone con le musiche di Max Casacci.

Anno europeo della cultura: eventi da tramandare ai posteri

Inoltre, la direzione artistica e produzione esecutiva è di Giorgio Testi e Martina Zambeletti, con produzione Pulse Films powered by Indiana Production. L’idea è stata quella di realizzare un visual con un unico piano sequenza in cui tutti gli elementi video preesistenti s’intersecano fra loro. Per il brano “Open future”, il flusso delle immagini, cerca di tradurre in suono il linguaggio di Donato Sansone, esaltandolo.

eventi e artisti a matera
Alcuni dei grandi artisti protagonisti dell’evento finale di Matera 2019

Max Casacci, dai video clip dei Subsonica, trasportando quel mood “torinese” contemporaneo, riporta in auge gli anni Novanta. In questo “video” scivola costantemente lungo tutta una linea di basso costante, velatamente ossessiva in grado di supportare i vari cambi di scenario. Spicca la luminosità dei colori, la solarità della città di Matera, e la vitalità dei soggetti che hanno suggerito l’innesto con percussioni acustiche. Ciò provoca un progressivo crescendo musicale che scandisce gli eventi dello straordinario anno europeo della cultura e della serata finale di Matera 2019. Una manifestazione che resta ‘cristallizzata’ per essere tramandata ai posteri.

Donato Sansone

Secondo il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Paolo Verri, per la sua straordinaria qualità il concerto finale di Matera 2019 resta un piccolo capolavoro. Le incredibili immagini hanno fatto sentire Matera sul tetto del mondo. Il ricordo di quella serata, è stato certamente arricchito: tutti quelli che c’erano si sono profondamente emozionati. Un pensiero molto sentito quindi va a tutte le Capitali Europee della Cultura che stanno fronteggiando il Coronavirus.

eventi a matera
Il centro di Matera durante l’anno europeo della cultura 2019

Certamente anche agli amici della Capitale italiana della cultura, di Parma. Sarebbe fantastico poter fare una festa gemellata alla fine del 2020. E sarebbe fantastico vedere questo video fare da volano per le capitali a venire. Ora più che mai possiamo capire quanto siamo stati fortunati ad avere avuto un 2019 straordinario sotto ogni punto di vista. Questo video è un po’ la “ciliegina sulla torta” che rilancia con forza il successo di Matera 2019.

Ghostcrash

Nel 2011 the Cinemateque Quebecoise ha annoverato il “Videogioco” di Sansone tra i cinquanta cortometraggi che hanno cambiato la storia dell’animazione. Poi “Grotesque Photobooth” è stato selezionato da Saatchi & Saatchi nello showcase di Cannes International Festival of creativity. Attualmente i suoi cortometraggi sono prodotti e distribuiti dalla compagnia francese “Autour de minuit” che ha prodotto anche un dvd di tutti i suoi lavori col supporto di Canal+. Inoltre egli lavora abitualmente con gli Afterhours, Subsonica, Verdena, Francesco de Gregori e tanti altri. Nel giugno 2018 il suo video “Ghostcrash” è diventato virale su Facebook raggiungendo le 220 milioni di visualizzazioni. Oggi infine, il cortometraggio “Bavure” è candidato tra i dodici finalisti del Premio Cèsar 202.

(Foto e video Matera 2019)

Matera 2019 Open Future: un anno di eventi in un video ultima modifica: 2020-04-07T10:27:32+02:00 da Simona Aiuti
To Top