CULTURA EVENTI

La nave degli incanti, viaggio nelle leggende della Lucania

Nave In Mare

Aware – La Nave degli Incanti è un progetto coprodotto dalla compagnia Gommalacca Teatro e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. L’iter progettuale è inserito tra le proposte della scena creativa lucana rientranti nel palinsesto di Matera capitale europea della cultura 2019.

La Nave Laboratorio del teatro viaggiante

Aware è un teatro viaggiante, una macchina spettacolare a forma di nave lunga 27 metri per un peso complessivo di 8 tonnellate. La struttura è progettata e realizzata dallo scenografo Mario Carlo Garrambone. La nave, percorrendo la via Basentana, mette in circolo le storie e le leggende della Lucania contemporanea reinterpretate dalla drammaturgia dell’attore Riccardo Spagnulo.  

La nave degli incanti: il ‘mostro’ di cemento diventa progetto culturale

L’iniziativa rientra nel progetto Aware e si ispira all’opera “Parco Miralles”, la cosiddetta “Nave” o “Serpentone” del Rione Cocuzzo di Potenza. Si tratta di una costruzione in cemento che, inaugurata nel 2010, avrebbe dovuto essere parte integrante della riqualificazione del quartiere. Un proposito che, in verità, non si è mai realizzato. In una città della Basilicata c’è una grande nave di cemento, incastrata tra due palazzi altissimi. È il simbolo per noi dell’immobilismo del Sud. La dimostrazione di ciò che è potente e maestoso ma non trova la forza per muoversi e partire – dichiara la direttrice artistica Carlotta Vitale

La Nave degli incanti a Potenza nel rione serpentone

 La compagnia, nel 2017, ha risposto alla call della Fondazione Matera-Basilicata 2019 per la realizzazione di uno dei progetti del dossier che richiedeva la realizzazione di un teatro viaggiante. Il primo impulso è stato quello di creare un cortocircuito ed è nata così la determinazione di alimentare la forza ancora inesplorata di questa vergogna per la città, simbolo del brutto e del non-accessibile”.  “Immaginiamo che questa comunità viaggiante possa avere la forma di una nave per trovare la sua identità e per affrontare il viaggio a cui è destinataracconta Mimmo Conte, regista della compagnia a cui è affidata la direzione di Aware – La Nave degli Incanti.

  Il viaggio di Sofia

Il percorso della nave è il viaggio in cinque tappe di Sofia, una bambina che non vuole dormire e di un pesce smarrito. Il fantastico itinerario attraversa i paesaggi e le storie di una terra piena di mistero e meraviglia: la Lucania. Accompagnati da un equipaggio pronto all’avventura, i protagonisti si imbattono in personaggi magici ed enigmi da risolvere. Nel cast dello spettacolo ci sono gli attori Souphiene AmiarMino De Cataldo, la piccola Sara LaroccaMarica MastromarinoFrancesco SigillinoCarlotta Vitale.

sofia la bambina che viaggia

Recitano anche adulti e bambini dei laboratori di ricerca scenica della compagnia La Klass. Nel corso del viaggio da Potenza a Matera, lungo la via Basentana, si comporrà uno spettacolo multidisciplinare a episodi che si concluderà nel capoluogo lucano. Il viaggio/tournée partito in questi giorni da Potenza arriverà a Matera il 21 luglio, facendo tappa a Castelmezzano, Garaguso e Ferrandina. Ogni tappa ospiterà un episodio della storia fino ad arrivare sulla gravina materana, ‘porto d’attracco’ da cui ripartire per portare in Europa il simbolo di una forza ritrovata.

(Foto Facebook La nave degli incanti)

La nave degli incanti, viaggio nelle leggende della Lucania ultima modifica: 2019-07-09T08:57:47+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

To Top