I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

ARTE EVENTI

Jesolo Sand Nativity il presepe di sabbia a Matera

Jesolo Sand Nativity - Presepe Di Sabbia Chiara

Jesolo Sand Nativity. Il presepe di sabbia si può ammirare nella corte dell’ex ospedale San Rocco di Matera. Tutto nell’ambito dell’evento “Vivi la magia del Natale nella città di Matera”, organizzato dall’associazione Matera Convention Bureau.

Jesolo Sand Nativity

Per la prima volta a Matera si può visitare il grande presepe di sabbia con la presenza di quattro statue ad altezza naturale. Il presepe di sabbia è composto da “I Re Magi” riprodotti dall’inglese Baldrick Richard Buckle, “I pastori e l’annunciazione” e “Pastori e zampognari a Betlemme”. Mentre “La Natività” è scolpita dal russo Alexey Schchitov.

Un materiale povero come la sabbia, assemblato in modo semplice con l’acqua si trasforma grazie al tocco di mani esperte. Da vent’anni si replica Jesolo Sand Nativity, un evento unico nel suo genere che attraverso la sabbia delle Dolomiti dà forma al racconto della nascita di Gesù. Jesolo, cittadina di mare, ha saputo unire la peculiarità di un territorio a vocazione turistica e la sua materia prima, ovvero la sabbia. La sabbia jesolana e i Sassi di Matera, s’incontrano unendosi in maniera naturale, esprimendo ingegno, creatività e cultura italiana.

Il presepe di Jesolo a Matera

Il genio creativo dell’uomo permette di trasformare una materia prima come la sabbia, una quantità innumerevole di minuscoli granelli, in arte, e bellezza. Negli anni, il presepe di Jesolo ha ricevuto l’apprezzamento di oltre un milione di persone. Ciò ha permesso di sostenere, con oltre 700 mila euro, progetti benefici in oltre quaranta paesi nel mondo.

Jesolo Sand Nativity - Presepe con bambinello in sabbia

Per realizzare le quattro sculture, sono stati impegnati 80 metri cubi di sabbia, lavorati nelle ultime settimane da artisti internazionali. Tra cui Aleksei Shchitov (Russia), Baldrick Richard Buckle (Regno Unito) e Daniel Belcher (Stati Uniti). Visitabile fino al prossimo 6 gennaio, il presepe di sabbia mostrerà al mondo tutta la sua bellezza. Un’opera d’arte particolare tutta jesolana, con una maestria  che non ha eguali. E’ la seconda volta che il presepe di sabbia Jesolo Sand Nativity lascia la città.

Il presepe di sabbia di Jesolo

La prima volta il presepe “andò” a Roma, al cospetto di Papa Francesco. Quest’anno si è voluto rendere omaggio alla capitale europea della cultura per il 2019 con l’installazione dell’opera a Matera”. Per la Città di Jesolo essere a Matera è motivo di grande soddisfazione. Il presepe di sabbia di Jesolo è dunque uscito dai confini del Veneto per incontrare una nuova realtà. Matera con i suoi Sassi dalla storia millenaria, con il suggestivo presepe vivente sono un evento unico. A Matera si è instaurato tra le due città, un legame speciale che unisce Jesolo Sand Nativity alla spettacolare realtà dei Sassi. Il presepe si può visitare nell’ex ospedale San Rocco fino al prossimo 6 gennaio, dalle 10 alle 21. Sarà chiuso solo il giorno di Natale, mercoledì 25 dicembre e a Capodanno, mercoledì 1 gennaio 2020.

Jesolo Sand Nativity a Matera

Il biglietto d’ingresso per la mostra “Presepi d’Italia: l’arte presepiale leccese” e presepe di sabbia (Jesolo Sand Nativity) è di 5 euro. Da Jesolo sono arrivati il sindaco, Valerio Zoggia, e l’assessore al Turismo, Flavia Pastò. E’ giunta una delegazione composta da Alessio Bacchin e Giuliano Zemolin, presidenti rispettivamente di Jesolo Turismo e Jesolo Patrimonio, società coinvolte nel progetto. Presenti anche l’assessore al Turismo della città di Matera, Mariangela Liantonio, e il presidente dell’associazione culturale Matera Convention Bureau, promotrice dell’iniziativa. Presenti anche Luca Prisco e il Direttore dell’ufficio comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina, Domenico Infante. La cultura è dunque il filo che ha legato saldamente Jesolo e Matera, dove tra Sassi e sabbia hanno preso forma due esperienze straordinarie”.

(Foto: pagina ufficiale Facebook presepe di Jesolo/Pixabay/ Convention Bureau of Matera)

Jesolo Sand Nativity il presepe di sabbia a Matera ultima modifica: 2019-12-09T16:13:20+01:00 da Simona Aiuti
To Top