itMatera

ARTE EVENTI

Il Matera Film Festival riaccende i riflettori nella città dei Sassi

Copertina Film Festival

Il cinema torna nella città dei Sassi con la seconda edizione del Matera Film Festival: dal 2 al 10 ottobre grandi ospiti e tanti eventi aperti al pubblico.

Matera apre le porte alla II edizione del Festival del cinema

Il cinema ha sempre avuto un occhio di riguardo per la città dei Sassi. Qui sono stati girati oltre 40 pellicole. Hanno mosso i primi passi attori famosi guidati da importanti registi come Pier Paolo Pasolini, i fratelli Taviani, Francesco Rosi, Roberto Rossellini, Lina Wertmuller. E Matera è diventata location anche di colossal internazionali: La passione di Cristo di Mel Gibson, Ben Hur di Timur Bekmambetov, Wonder Woman di Patty Jenkins e la 25ma pellicola della saga di James Bond, 007 No time to die di Cary Fukunaga. La città, la Murgia e la Basilicata tutta, quindi, con i paesaggi, i luoghi e il caratteristico sapore meridionale, sono state il protagonista d’eccellenza del grande cinema. E oggi è doveroso ripagare questo amore con un festival che celebra la settima arte e i grandi protagonisti che ne fanno parte.

No Time Manifesto

Tre sezioni in concorso e tanti eventi collaterali

Il Matera Film Festival come si legge sul sito dell’evento “è l’anello di congiunzione tra la città e il cinema, tra il passato e l’identità futura”. E a suggellare ancora di più questo rapporto quasi viscerale tra Matera e il cinema, la scelta di realizzare una sede decentrata del Centro sperimentale di cinematografia di Roma. A breve devono partire i corsi. Suggestivo anche il simbolo del Festival. La Balena Giuliana, il fossile del più grande cetaceo del Pleistocene mai scoperto e, rinvenuto sulle sponde del Lago di San Giuliano, vicino Matera.

Matera Film Festival 2021

Con echi letterari e cinematografici diventa il punto di “equilibrio tra l’uomo e la natura, l’innovazione e la tradizione, tra l’onirico e il reale”. La kermesse è composta da tre sezioni: lungometraggi, cortometraggi, documentari, e una sezione Fuori Concorso ricca eventi collaterali: mostre, performance, proiezioni scolastiche, masterclass. Molti gli eventi di punta, con autori, registi e personaggi che appartengono al mondo patinato della celluloide.

Ospiti di eccezionale importanza al Film festival

Questa II edizione non deluderà il pubblico delle grandi occasioni e gli appassionati di cinema. Sono stati annunciati grandi ospiti. Il 2 ottobre alla 21 alla “Cava del Sole” l’inaugurazione del Matera Film Festival con il maestro Nicola Piovani e il concerto “La musica è pericolosa”. Special guest sarà il maestro David Cronenberg che il 4 ottobre terrà una conferenza stampa e il 6 ottobre alle 19 una masterclass aperta al pubblico. Durante il Festival sarà proiettata una retrospettiva a lui dedicata.

David Crononberg Ospite Al Matera Film Festival

Si potranno vedere: The Fly (La mosca, 1986); Dead Ringers (Inseparabili, 1988); Videodrome (1983); eXistenZ (1999); Spider (2002); M. Butterfly (1993); A History of Violence (2005). In occasione della presenza di Cronenberg sarà presentata una mostra di fumetti italiani in omaggio al regista. Si potrà visitare fino al 7 novembre a Palazzo Lanfranchi. Inoltre all’Auditorium “R. Gervasio”, il Matera Film Festival, in collaborazione con la Fondazione Matera Basilicata 2019, ospiterà il 4 ottobre alle 19.30, fuori concorso, la prima proiezione a Matera e in Basilicata de Il Nuovo Vangelo del regista svizzero Milo Rau.

Prima proiezione cittadina per “Il Nuovo Vangelo” di Milo Rau

Il film è pensato e realizzato in un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 “Topoi. Teatro e Nuovi Miti”, con la collaborazione del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata e la Fondazione Matera Basilicata 2019. Il regista Milo Rau, incontrerà il pubblico insieme all’attivista Yvan Sagnet in un talk moderato dalla giornalista Angela Mauro. Il codirettore artistico del festival Michelangelo Toma, ha dichiarato che presenze così importanti “segnano la rotta del Matera Film Festival. La grande musica, l’attenzione all’attualità, all’impegno civile e sociale e il confronto con i maestri del cinema internazionale sono i punti qualificanti di un progetto culturale di ampio respiro che ha l’ambizione di ibridare linguaggi, generi e pubblici”.

Vangelo Milo Rau Al Festival

Di grande spessore le giurie chiamate a premiare le pellicole delle tre sezioni in concorso. Il programma del festival presentato al pubblico a palazzo “Malvinni Malvezzi” è ricco di eventi, film, momenti collaterali. Cinque le location scelte, per nove giorni di cartellone. Sono state contate più di 50 ore di proiezioni. Ci sarà una diretta con Rai Radio 3 nel programma “Hollywood Party” e molto altro. Sicuramente una kermesse da non perdere, e un’occasione per ritornare al cinema, dopo le restrizioni pandemiche.

Info utili

Si ricorda che sono aperte le prenotazioni per i tre eventi speciali. Basta entrare sul sito web della manifestazione: www.materafilmfestival.it. Il pubblico può accedere a tutte le proiezioni e alle attività collaterali. L’ingresso è libero, anche se soggetto a prenotazione obbligatoria, con green pass e, compatibilmente con le misure di contenimento della pandemia da Covid-19 che saranno applicate durante il festival.

Il Matera Film Festival riaccende i riflettori nella città dei Sassi ultima modifica: 2021-09-28T08:38:32+02:00 da Gianna Maione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Naomi Hiader

Ciao cara .
È un piacere incontrarti qui, la mia è Naomi, vorrei che diventassimo una buona amica, per conoscermi meglio, rispondimi gentilmente con la mia email qui sotto, lì ti manderò le mie foto e ti dirò cose importanti su di me , aspetto presto una tua risposta . [email protected]

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x