COSA FACCIAMO EVENTI

“Heritage Games”: giochi interattivi per conoscere e divertirsi

Matera

“Heritage Games”, per giocare crescendo. Festival N* Stories: urban game, giochi di ruolo, laboratori e mostre interattive per raccontare il territorio con il festival N* Stories: urban game, giochi di ruolo, laboratori di Instagram e mostre interattive, per raccontare il territorio divertendosi in modo creativo e responsabile.

Heritage Games - Immagine logo dell'evento

Il Festival N* Stories, alla sua terza edizione, vede protagonista “Matera 2019” ; e il filo conduttore è il gioco come volano per valorizzazione cultura e quindi il turismo.

Heritage Games

“Heritage Games” è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coprodotto da Associazione Il Vagabondo e Fondazione Matera Basilicata 2019. In questi giorni sono in pieno svolgimento giochi urbani, conferenze, mostre, e laboratori creativi. L’idea è quella d’incrementare una cultura della comunità come luogo d’aggregazione, scambio e quindi crescita del territorio.

Heritage Games - Gioco Di Ruolo

Fondamentale è promuovere il turismo con strumenti mai tramontati, come la narrazione ludica, e la condivisione. Chi vuole partecipare ha anche diverse opzioni: una doppia versione di “Penombra”, l’urban game per under 18 e maggiorenni che proietta i giocatori nel futuro, mettendoli di fronte a scelte morali e politiche. E poi c’è anche “The Trial fo the Shadowcasters” il grande gioco di ruolo dal vivo, progettato con un team che include autori internazionali. Dal mito della caverna di Platone, il game farà viaggiare tutti nel tempo e, le scelte fatte, condizioneranno il futuro.

Vagaplay, Heritage Games a Matera 2019

Infine c’è “Vagaplay”, il gioco investigativo così da scoprire luoghi inediti di Matera e misteri. Si potrà assistere a una mostra di grafica dedicata alla Martella, un gioco di storia e arte. Un computer presenterà dei quiz, creando un viaggio virtuale: si inizia con “Il mondo dei larp”.

Heritage Games - Giochi

Maria Antonietta Amoroso e Laura Montemurro, dell’Ordine degli psicologi della Basilicata, con Andrea Natale, progettista di urban game e Danilo Barbarinaldi, illustratore del tema “Il mondo dei giochi educativi”, hanno trattato il tema del gioco in città e le esperienze educative. In programma anche un incontro-dibattito con gli esperti di turismo sul tema “Creatività per promuovere i territori”. Location per gli incontri l’ex convento di San Giuseppe Le Monacelle. Fino al 21 giugno è previsto un laboratorio dal titolo “Instagram Short Serie Lab”: come usare le Stories, creando un serial in 5 giorni.

Matera Events

I partecipanti dovranno sceneggiare, e montare una dozzina di puntate da 15 secondi che insieme costituiranno un serial da vedere su Instagram. Tutti hanno creato un team che da Matera si allarga a tutto il territorio nazionale, fino al nord Europa. Infatti, oltre all’associazione Il Vagabondo, Giallo Sassi, Teatro Pat, Fatti d’Arte e TouPlay di area lucana, vi sono l’agenzia Epoché di Pavia, la Scuola del Viaggio di Milano e Participation Design Agency e Mythonaut, le due realtà danesi e finlandesi coinvolte.

Heritage Games - Mostra in strada

Il lavoro di co-progettazione e co-creazione, che è durato due anni esatti, è solo l’inizio di un percorso che questo gruppo intende intraprendere. I giochi sono iniziati in questi giorni con Urban game Penombra per under 18. Le prenotazioni sono possibili su Matera events.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
“Heritage Games”: giochi interattivi per conoscere e divertirsi ultima modifica: 2019-06-18T09:13:49+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top