CULTURA VALORI

Grottole, il borgo dove il turismo è esperienziale

Grottole Panorama

Il borgo di Grottole, in provincia di Matera, è protagonista del progetto di turismo esperienziale denominato Italian Sabbatical. Si tratta di un’iniziativa sponsorizzata da Airbnb e promossa dalla impresa sociale Wonder Grottole. L’idea progettuale si avvale della partnership con Fondazione Matera-Basilicata 2019. Quest’ultima ha offerto la possibilità alla comunità internazionale di candidarsi per trasferirsi tre mesi nel piccolo borgo. L’obiettivo è quello di rilanciare il centro storico del borgo che è bellissimo ma che conta solo poche centinaia di abitanti.

Il borgo di Grottole e l’effetto Italian Sabbatical

​La ricerca di 5 volontari pronti a trasferirsi per tre mesi nel borgo di Grottole ha fatto rapidamente il giro del mondo. Sono arrivate ​280.000 candidature ​in un mese, si contano circa 1500 articoli sulla stampa internazionale e centinaia di migliaia di visualizzazioni sui social network.

il paese di Grottole in provincia di Matera

Italian Sabbatical avvia così una serie di iniziative a supporto del Sud Italia, presentate dai vertici della società e incentrate sul turismo esperienziale. L’importanza del turismo esperienziale è confermata dai dati Airbnb che vedono​ l’Italia come primo mercato in Europa per numero di prenotazioni. Un mercato secondo al mondo solo agli Stati Uniti.

Il borgo di Grottole e i suoi nuovi abitanti

Sono cinque i candidati aspiranti residenti del borgo che provengono da quattro continenti. I nuovi abitanti di Grottole sono Pablo Colangelo, ingegnere informatico di 36 anni, di origini Italiane ma nato e cresciuto a Buenos Aires. Poi c’è Anne Tachado fotografa filippina con una laurea in agraria.

i nuovi abitanti del borgo che daranno vita al turismo esperienziale

L’altra nuova abitante del borgo è Helena Werren, 45 anni, guida culturale canadese nata e cresciuta in una yurta. E, ancora, Remo Sciubba, 62 anni, ex project manager con origini abruzzesi che ha scoperto una passione per l’insegnamento delle lingue straniere. Quinto nuovo residente è Darrell Pistone, 61 anni, ex pompiere di New York, che ha scoperto recentemente di avere dei nonni originari proprio di Grottole.

Il progetto: il turismo diventa esperienza autentica e non fenomeno di massa

Chris Lehane​, responsabile globale delle politiche pubbliche ​Airbnb​, ha affermato “​Il successo di questo progetto dimostra quanto le aree rurali del Sud Italia rappresentino una destinazione da sogno per i viaggiatori internazionali.

un gruppo di turisti nel centro storico del borgo di Grottole in provincia di Matera

Persone che sono alla ricerca di esperienze di viaggio autentiche, lontane dal turismo di massa”. Lehane ha aggiunto: “Per Airbnb puntare sul Sud Italia significa contribuire a liberare un potenziale inespresso. Una politica turistica che punta sulla formazione, sulla valorizzazione del territorio e sulla collaborazione con istituzioni ed enti locali

Matera 2019 Experience Academy

L’impegno nella formazione sui cui punta Airbnb è parte integrante della partnership instaurata con ​Fondazione Matera-Basilicata 2019. ​Una piena sinergia che prevede l’inaugurazione, il 30 maggio prossimo, della prima ​Accademia sul turismo esperienziale​.

Uno schermo di computer dove si può consultare il progetto wonder Grottole sul turismo esperienziale

Nata in collaborazione con ​Destination Makers, la ​Matera 2019 Experience Academy ​ ha già ricevuto oltre 200 candidature da parte di professionisti e non solo. Uomini e donne che, grazie al turismo esperienziale, vogliono scoprire come trasformare un’attività. La speciale accademia insegnerà ai suoi particolari allievi come strutturare un’esperienza, da offrire ai viaggiatori. “Moderni viandanti” che saranno trasformati da semplici turisti a cittadini temporanei del territorio. 

Matera lancia la cittadinanza temporanea

“​Insieme a Airbnb ​ – ha sottolineato ​Paolo Verri​, direttore della ​Fondazione Matera-Basilicata 2019​ – ​implementeremo il nostro progetto sulla cittadinanza temporanea. Un concetto che è stato ormai acquisito e inserito all’interno del piano strategico del turismo nazionale. Una progettualità diventata centrale nella pianificazione turistica europea”.

Un banchetto fra ospiti convenuti nel borgo vicino Matera

Verri ha ribadito: “Intendiamo fare di Matera non solo un luogo di visita ma anche di incontro e di dialogo, di confronto tra i cittadini che la abitano sempre e quelli che la scelgono come spazio temporaneo. Gli ospiti della capitale europea della cultura non solo abiteranno case che potrebbero essere le loro, ma per qualche giorno o anche di più saranno abitanti veri della città. Faranno esperienze inusuali legate alle storie vere dei materani, campioni di accoglienza”. 

(Foto Facebook Wonder Grottole)

Grottole, il borgo dove il turismo è esperienziale ultima modifica: 2019-05-17T10:34:14+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

To Top