I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

COSA FACCIAMO EVENTI

Fondazione Matera Basilicata 2019: i nuovi eventi

antropocene e petrolio progetti a matera

La Fondazione Matera Basilicata 2019 sta lavorando per organizzare nuovi eventi, dopo il grande successo di Matera capitale europea della cultura 2019. Previa rendicontazione, estinzione dei debiti e consolidamento dei risultati ottenuti.

i Sassi Doro premio a matera

La Fondazione Matera 2019 fa il punto della situazione

Nei locali dell’ex convento di Santa Lucia a Matera il presidente della Fondazione, Salvatore Adduce, la direttrice Rossella Tarantino e il segretario generale, Giovanni Oliva, hanno tenuto una conferenza stampa. Durante l’incontro sono stati illustrati tutti gli eventi proposti e realizzati dalla Fondazione. In modo molto dettagliato è stato esposto l’esito positivo delle attività, sia riguardo al successo ottenuto sia dal punto di vista economico. Sono stati rendicontati il 77 per cento dei finanziamenti complessivi ricevuti. Inoltre, la Fondazione è in attesa di ricevere ulteriori somme per poter procedere al pagamento di tutte le maestranze che hanno operato a Matera, durante l’anno europeo della cultura.

La Conferenza Stampa Della Fondazione Matera 2019 Con Oliva Adduce E Tarantino 1

A fronte di ciò si sta lavorando per rendicontare i risultati attraverso una piattaforma open data, Ecos e un report di monitoraggio della grande avventura materana, realizzato con il coordinamento scientifico di Franco Bianchini. Tutto mirato a verificare i risultati ottenuti, sul piano culturale, da Matera città del Sud.

Per la Fondazione è stato un grande successo

Il secondo step di questo articolato programma è per la Fondazione l’analisi delle attività. Cosa si è imparato da questa esperienza è fondamentale per poter proseguire in modo consapevole per il futuro. Diversi gli esperti chiamati a studiare le varie fasi dell’anno della cultura e il ritorno sul territorio: utilizzo degli spazi, impatto economico, effetti sul turismo le filiere che hanno interagito, il welfare culturale. Tra questi Carmelo Petraglia, Mariavaleria Mininni e Daniela Carlucci dell’Università della Basilicata,  Giovanni Padula, Lucio Argano, Pierluigi Sacco.

a bruxelles Open Future Eventi

Le valutazioni saranno pubblicate entro ottobre prossimo in una conferenza internazionale indetta dalla Fondazione che, vedrà la partecipazione di rappresentanti di diversi ministeri, della Commissione europea e, comitati di altre capitali europee della cultura. Un intervento importante è la rimodulazione del portale www.materaevents.it, contenitore che ha ospitato tutti gli eventi di Matera 2019 e che, sarà utilizzato anche per gli eventi futuri. La macchina organizzativa non si ferma qui.

Nuovi progetti per il territorio

Matera sta raccogliendo i frutti della sua grande volontà di far bene. La cultura è diventata per la città e la Basilicata intera un modo per rigenerare il territorio. Particolare attenzione è stata data alla aree interne, non solo ai grandi centri. Ciò ha portato la Fondazione e la regione all’attenzione dei comitati internazionali. Sempre a ottobre si terrà un tavolo tecnico a Bruxelles proprio sull’importanza della cultura per aiutare lo sviluppo delle periferie a qualsiasi latitudine.

British Council - un'opera dell'open school design

Fondamentale sottolineare l’importanza del progetto pilastro di Matera 2019, cioè l’Open Design School, che ha permesso di realizzare il progetto Erasmus + “DeuS” con cui 14 partner europei stanno incrementando l’applicazione del metodo ODS alle industrie culturali e creative. Una grande impresa quella di Matera 2019, che vedrà ancora tra agosto e ottobre 2020 tantissimi eventi e momenti culturali interessanti. Tra questi la decima edizione di Materadio, la festa di Radio3 nella città dei Sassi, adeguata all’emergenza sanitaria in corso.

Si riparte ripensando gli spazi dopo l’emergenza

Ancora tra agosto e ottobre si terrà il festival “Così lontani, così vicini”. Una kermesse che mette insieme varie professionalità al fine di ripensare lo spettacolo dal vivo. I partecipanti all’Open Design School metteranno in campo le proprie capacità per ridisegnare gli spettacoli e rimodulare gli spazi. Dodici appuntamenti che vedranno la direzione di Silvia Bottiroli personaggio di spicco di molti festival e docente alla Bocconi. A collaborare con Bottiroli sarà Cristina Ventrucci.

Open Playful Space - giocolieri per le vie

Ruolo importante avranno i bambini e gli adolescenti. In programma una serie di laboratori pensati dal FabLab di Open Design School. Matera 2019 per la Fondazione è stata una grande palestra. Ora si deve mettere a frutto tutto ciò che si è imparato e continuare a valorizzare il territorio lucano con tutte le forze a disposizione. Un grande gioco di squadra che ha dato risultati eccellenti e che può sostenere ancora per tanto tempo, in modo positivo e qualificante, l’intera Regione.

Fondazione Matera Basilicata 2019: i nuovi eventi ultima modifica: 2020-07-27T08:50:48+02:00 da Gianna Maione
To Top