I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

EVENTI NEL MONDO

Expo 2020 Dubai: nel Padiglione Italia c’è anche Matera

Expo Dubai il logo del Padiglione

Expo 2020 Dubai, quando la tradizione sposa la modernità e l’innovazione. Il Padiglione Italia a Dubai 2020 sarà qualcosa di sensazionale e si presenta con gli splendidi colori della nostra bandiera tricolore.

Expo Dubai e il Panorama della città

Expo 2020 Dubai, c’è anche Matera!

Expo 2020 Dubai è il risultato dell’accordo sottoscritto tra la Fondazione Matera Basilicata 2019 e Paolo Glisenti, commissario generale per Expo Italia 2020. La notizia è stata data a New York dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Parliamo di un evento che la Fondazione materana e il commissario Glisenti hanno deciso nel 2018.

l'accordo firmato da Matera e dall'Italia per dubai 2020 col presidente Verri e col commissario Glisenti

L’intesa sottoscritta è finalizzata a portare nel Paese arabo la rete delle capitali europee della cultura. I progetti che verranno presentati mirano alla creazione di nuove policy innovative, nazionali e internazionali. Tutto ciò per favorire una maggiore circolazione delle produzioni nazionali originali.

Expo 2020 Dubai, il Padiglione Italia

L’idea di base è quella di promuovere nuovi talenti emergenti, creando così nuove sinergie. L’obiettivo è quello di formare competenze per una maggiore mobilità degli operatori del turismo sostenibile. L’innovazione digitale e la “visitors experience” saranno in primo piano. In sostanza parte da Matera un nuovo modello di sviluppo imprenditoriale che vuole incrementare relazioni e nuove start up.

il padiglione italia a expo dubai 2020

Il 20 ottobre prossimo, verrà presentato in anteprima assoluta il padiglione Italia di Expo 2020 con programmi e contenuti di spessore. Matera e la Basilicata rappresenteranno una nuova frontiera dello sviluppo. La proposta è quella di una crescita economica dei territori attraverso la cultura. Un ruolo importante hanno avuto e avranno ancora l’innovazione tecnologica e l’innovazione sociale. La cosa bella è che Confindustria ha mostrato di apprezzare il lavoro svolto, rendendosi disponibile per ulteriori attività. L’esperienza di Expo 2020 a Dubai, vuole puntare sul Mediterraneo inteso come polo d’attrazione per importanti investimenti.

La cultura e le nuove sfide del futuro

Il Padiglione dell’Italia a Expo 2020 Dubai ha un’architettura ideata per mettere in scena con creatività e innovazione “la bellezza che unisce le persone”. Il progetto è firmato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria. Lo spazio si apre non solo in modo espositivo, ma anche rappresentativo del migliore ingegno italiano. La finalità è quella di offrire ai visitatori, un’esperienza memorabile. Tutti potranno ammirare competenze e talenti, espressione di nuove opportunità formative, professionali e imprenditoriali.

interno del padiglione italiano a dubai

Il Padiglione Italia ha goduto del contributo di aziende partner grandi, medie e piccole. Si tratta di realtà imprenditoriali chiamate a fornire le migliori componenti costruttive, impiantistiche, tecnologiche e scenografiche. Ogni dettaglio è concepito a dimostrare le competenze italiane più innovative, impegnate nella sostenibilità, nell’economia circolare, nell’architettura digitale. Il padiglione vuole creare un focus nei settori innovativi del mercato internazionale. In pratica a Dubai l’Italia presenterà spazio d’eccellenza per le nuove sfide del futuro anche nel campo della cultura.

(Foto Facebook Expo 2020 Dubai)

Expo 2020 Dubai: nel Padiglione Italia c’è anche Matera ultima modifica: 2019-10-01T07:18:49+02:00 da Simona Aiuti
To Top