I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

CULTURA EVENTI

Arturo Brachetti, il re degli illusionisti alla Cava del Sole di Matera

Arturo Brachetti - Immagine Di Copertina

Lo spettacolo “Solo” del grande trasformista Arturo Brachetti fa tappa nella città dei Sassi. Su iniziativa della Fondazione Matera Basilicata 2019, l’artista di fama internazionale sarà nella capitale europea della cultura dove si esibirà il 7 e l’8 marzo prossimi. La Cava del Sole sarà il palcoscenico esclusivo dello show “Solo” che vanta già oltre 300 repliche, tenute in Italia e in diversi Paesi europei. Brachetti ritorna a Matera dopo aver partecipato alla cerimonia inaugurale del 19 gennaio scorso.

Arturo Brachetti durante una sua performance a matera

Uno, nessuno e centomila

Brachetti è uno dei più famosi e apprezzati esponenti del trasformismo. Un artista acclamato in tutto il mondo per la capacità di creare una simbiosi pura tra teatro e illusionismo. I suoi spettacoli sono stati visti da milioni di persone, da un capo all’altro del pianeta. I suoi costumi non si contano; durante una sua rappresentazione è capace di cambiare anche 100 personaggi. Brachetti, il ‘world master of quick change’ è anche un regista e direttore artistico attento e appassionato, capace di spaziare dal teatro comico al musical, dalla magia al varietà.

Arturo Brachetti In Scena Con Solo

Solo

Il re dei trasformisti con la sua performance aprirà le porte della sua casa, fatta di ricordi e di fantasie; una casa senza luogo e senza tempo, in cui il sopra diventa il sotto e le scale si scendono per salire. In ognuno di noi esiste una casa in cui ogni singola stanza racconta un aspetto diverso del nostro essere. Gli oggetti del quotidiano prendono vita e ci trasportano in mondi straordinari dove l’unico limite è la fantasia. Quella di “Solo” è una casa segreta, senza presente, senza passato e futuro, in cui custodire sogni e desideri.

Arturo Brachetti Un'immagine Dell'artista

L’illusionista commendatore

Nello spettacolo Solo, Arturo Brachetti si trasforma in 60 personaggi diversi. L’artista propone anche un viaggio nella sua storia artistica, attraverso le altre affascinanti discipline in cui eccelle: dal mimo alla chapeaugraphie fino al poetico sand painting. Come regista e direttore artistico mescola sapientemente trasformismo, comicità, illusionismo, giochi di luci e ombre, riuscendo a creare una compenetrazione perfetta tra poesia e cultura. Tanti i premi ricevuti nella sua lunga e luminosa carriera; tra questi figurano il premio Molière e il Laurence Olivier Award. Nel 2014 è stato insignito del titolo di Commendatore dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con una nomina motu proprio.

La Cava del Sole

La Cava del Sole ha ospitato gli eventi della cerimonia inaugurale di Matera capitale europea della cultura 2019. Risale al Settecento e prende il nome dal sole scolpito sul soffitto di una grotta rupestre che si trova nei pressi della zona dove è stato realizzato il palco.

Arturo Brachetti Palco Della Cava Del Sole

Quest’ultimo misura circa 500 metri quadrati ed è in realtà una grande terrazza rivestita in tufo. L’Arena del Sole è concepita per ospitare eventi con tremila posti a sedere e ottomila persone in piedi. Il sito è composto da circa 30 mila metri quadrati, destinati ad ospitare eventi e manifestazioni anche nei prossimi anni.

(Foto Arturo Brachetti Official Page)

Arturo Brachetti, il re degli illusionisti alla Cava del Sole di Matera ultima modifica: 2019-03-04T09:35:49+01:00 da Maria Scaramuzzino
To Top