I MATERANI RACCONTANO MATERA

itMatera

ARTE PERSONAGGI

Arisa dalle origini lucane a X Factor passando per Sanremo

Arisa - il nuovo album

Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa, pur essendo nata a Genova, è di origini lucane, ed è cresciuta in Basilicata. La cantante ha trascorso la sua infanzia vicino a Potenza e precisamente a Pignola, dove ha iniziato a cantare.

Arisa

Arisa è cresciuta nell’ambiente genuino di Pignola, paese d’origine della famiglia. Il suo nome d’arte è l’acronimo dei nomi dei componenti del suo nucleo familiare, un pensiero molto dolce e intimo. La A deriva dal nome del padre Antonio, la R dal suo stesso nome Rosalba, la I e la S dai nomi delle sue sorelle. La A finale dal nome della madre Assunta.

Arisa - Rosalba Pippa che posa

E all’età di quattro anni che Arisa partecipa al primo concorso canoro con “Fatti mandare dalla mamma” di Gianni Morandi. Le sue prime influenze musicali sono Mariah Carey e Céline Dion, e ripetendo i loro brani impara a usare il diaframma. Diplomata al liceo pedagogico, la cantante svolge diversi mestieri come cameriera, cantante di piano bar, baby sitter, parrucchiera, donna delle pulizie ed estetista. I primi passi nel mondo musicale risalgono al 1998, come vincitrice del concorso canoro “Pino d’Oro” di Pignola.

Arisa a Sanremo

Nel 2008 Arisa si aggiudica SanremoLab, e vince al 59mo Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo Sincerità. Ha inoltre vinto il Premio della Critica del Festival della canzone italiana “Mia Martini”. Successivamente la cantante ha vissuto un momento di grande popolarità grazie alla canzone sanremese. Arisa è una vera rivelazione, anche per come si presenta, dal look particolarissimo, con occhialoni neri, rossetto rosso e outfit da bambolina ingenua.

Nel febbraio del 2010 è tornata sul palco del Teatro Ariston per partecipare al Festival, presentando il brano Malamorenò, mostrando un lato molto divertente. Nel 2010, la cantante entra a far parte del cast tutto al femminile del programma di LA7 Victor Victoria – Niente è come sembra. Arisa abbandona i suoi look fumettistici, proponendosi un’immagine più elegante e raffinata. Nel 2012 l’artista lucana ha partecipato ancora a Sanremo, piazzandosi al secondo posto con il brano La notte.

Victor Victoria

Il singolo “La notte” è stato certificato doppio disco di platino, per aver venduto oltre 60.000 copie.Sono tantissime le esperienze che hanno fatto crescere la carriera di Arisa da Pignola, come l’emozionante esibizione con José Feliciano. Nello stesso anno poi esce il primo romanzo Il paradiso non è granché (storia di un motivetto orecchiabile). Inoltre Arisa spopola come giudice a X Factor in diverse edizioni. Grande successo segue con il singolo Meraviglioso amore mio”.

Con una carrellata niente male, esce anche la pellicola di animazione “Un mostro a Parigi di Bibo Bergeron”. L’evento significa il debutto di Arisa come doppiatrice, avendo prestato la voce al personaggio di Lucille. La sua carriera decolla con il doppiaggio di Cattivissimo me, nel quale Arisa doppia ancora, prestando la voce al personaggio femminile Lucy. Inoltre Carlo Conti sceglie Arisa come co-conduttrice di Sanremo 2015, insieme a Emma Marrone e all’attrice Rocío Muñoz Morales.

Rosalba Pippa

Il lavoro di doppiatrice e cantante acquista sempre più importanza cinematografica, infatti, esce nelle sale il film della Walt Disney Cenerentola. Arisa ha collaborato alla realizzazione della colonna sonora italiana registrando il brano Liberi. Inoltre, il “pop” chiama ed esce L’esercito del selfie, singolo di debutto di Takagi & Ketra in cui la cantante lucana duetta con Lorenzo Fragola. “Rosalba” partecipa anche a Sanremo 2019, con il brano Mi sento bene. Nella serata finale della kermesse, Arisa, nonostante le precarie condizioni di salute, dovute a un’improvvisa febbre alta, si esibisce ugualmente, dimostrando molta professionalità e coraggio. L’8 febbraio 2019 è stato pubblicato il sesto album “Una nuova Rosalba in città” il primo con la Sugar Music. Nello stesso giorno, la precedente etichetta dell’artista, la Warner Music Italy, ha pubblicato la raccolta Controvento – The Best Of. Senza sosta dalla Basilicata, Arisa le “canta ancora a tutti!

(Foto Facebook Arisa)

Arisa dalle origini lucane a X Factor passando per Sanremo ultima modifica: 2019-12-03T07:32:13+01:00 da Simona Aiuti
To Top